Economia. La crisi del commercio continua: spesa più leggera Stampa E-mail

righiultima

Roma , 12 dicembre 2017. - La crisi del commercio "non è affatto finita in Italia". È il Codacons a commentare così i dati sulle vendite al dettaglio forniti oggi dall'Istat. "Si tratta di numeri non solo deludenti, ma addirittura preoccupanti" spiega il presidente dell'associazione, Carlo Rienzi, secondo il quale "per il settore alimentare siamo di fronte ad un evidente allarme, con le vendite calate su base annua del -1,7% in valore e del -3,8% in volume". "Questo significa che gli italiani hanno ridotto gli acquisti di cibo rispetto allo scorso anno, applicando sensibili tagli di spesa proprio sugli alimentari" aggiunge ancora Rienzi.

"Più in generale -osserva- i dati Istat sulle vendite di ottobre attestano la mancata ripresa del settore del commercio in Italia, che dopo una serie di numeri incoraggianti ha fatto segnare un preoccupante passo indietro, a dimostrazione che la crisi per negozi e commercianti non è affatto alle spalle e, purtroppo, prosegue anche nel corso del 2017, coinvolgendo tutte le tipologie di esercizio commerciale".

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

 
FIAIP

Proprietà: Fiaip regionale della Campania

Direttore Editoriale Mario Condò de Satriano.
Periodico registrato presso il Tribunale di Napoli con decreto del 5/3/2012 N° Aut. 14 .

Sede Legale: Via Cimarosa, 84 - 80127 - Napoli - Tel 081/5562829 - P. Iva 95095160651

Le Foto presenti su Immobilnews.it sono state in parte prese da Internet, quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario, potranno segnalarcelo all'indirizzo mail: redazione@immobilnews.it

Privacy & Policy

© 2011-2016 - FIAIP Regione Campania

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo, vedere la seguente Informativa sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information