Confedilizia insiste: applicare subito la cedolare secca anche ai negozi Stampa E-mail

righiultima

Roma , 7 novembre 2017. - Introduzione di una cedolare secca per le locazioni di immobili commerciali e stabilizzazione (o prolungamento) dell'aliquota del 10% della cedolare per le abitazioni locate a canone calmierato.

Sono queste le due priorità che Confedilizia ha rappresentato al Parlamento nel corso di un'audizione sulla manovra per il 2018 dinanzi alle Commissioni Bilancio del Senato e della Camera. Proseguire con la cedolare secca - ha detto in audizione il presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa - "è indispensabile per mantenere un minimo di attrattività ad una modalità di affitto che è stata mortificata dall'aumento di tassazione patrimoniale avviato nel 2012. Tuttavia, considerata la durata quinquennale dei contratti interessati, limitare la proroga a due anni rischia di impedire l'effetto incentivante dell'aliquota e il conseguente calmieramento dei canoni". Dall'esame parlamentare, poi, Confedilizia si aspetta l'elaborazione di una norma che introduca anche nel settore non abitativo una tassazione sostitutiva dei redditi da locazione. "Si tratta - ha rilevato Spaziani Testa - di una misura strutturale e pro crescita. E la prova del nove della validità della proposta è data dal fatto che a sostenerla sono anche le controparti dei proprietari nei contratti di locazione, vale a dire le organizzazioni dei commercianti, consapevoli che la perdita di qualsiasi redditività dell'investimento in locali commerciali impedisce alle attività economiche di prossimità di uscire dalla crisi che le attanaglia".

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

 
FIAIP

Proprietà: Fiaip regionale della Campania

Direttore Editoriale Mario Condò de Satriano.
Periodico registrato presso il Tribunale di Napoli con decreto del 5/3/2012 N° Aut. 14 .

Sede Legale: Via Cimarosa, 84 - 80127 - Napoli - Tel 081/5562829 - P. Iva 95095160651

Le Foto presenti su Immobilnews.it sono state in parte prese da Internet, quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario, potranno segnalarcelo all'indirizzo mail: redazione@immobilnews.it

Privacy & Policy

© 2011-2016 - FIAIP Regione Campania

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo, vedere la seguente Informativa sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information