Economia. Crescono gli occupati italiani. Incrementi anche fra gli “Over 50” Stampa E-mail

righiultima

Roma , 31 maggio 2017. - Ad aprile aumentano gli occupati che salgono di 94 mila unità rispetto a marzo (+0,4%) - il tasso è al 57,9%, al top da 8 anni ossia da febbraio 2009 - ma tale risultato interessa soprattutto gli ultracinquantenni. Lo rileva l'Istat. Anche su base annua la crescita degli occupati (+1,2% pari a +277 mila unità) è particolarmente accentuata per gli over 50: si contano, in questa fascia d'età, 362 mila nuovi occupati, mentre tra i 15 e i 34enni solo 37 mila. Calano addirittura tra i 35-49enni (-122 mila). L'Istat certifica anche che il tasso complessivo di disoccupazione è calato ad aprile all'11,1%, giù dello 0,4% rispetto a marzo e ai livelli più bassi da settembre 2012 mentre quello giovanile resta stabile al 34%. In un mese i disoccupati sono calati di 106 mila unità. Il dato particolarmente brillante per gli over 50 si spiega, precisa l'istituto di statistica, con l'accentuazione del divario generazionale e anche con l'effetto dell'aumento dell'età pensionabile. Per gli over 50, ad aprile, cala rispetto a marzo anche il tasso di disoccupazione (-0,5%) e quello di inattività (-0,2%). Un quadro che registra parole di soddisfazione da parte dell'esecutivo: "Crescono i posti di lavoro, disoccupazione al minimo. Premiate le scelte di questi anni. Fiducia nell'Italia e impegno che continua", scrive su Twitter il premier Paolo Gentiloni. E il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti sottolinea: "Questi dati sono la prova migliore dell'efficacia delle politiche per il lavoro portate avanti dal governo nel corso degli ultimi tre anni". Da parte sua, Matteo Renzi così commenta: "Il jobs act funziona". Positivo l'andamento anche in Europa dove continua il calo della disoccupazione: secondo Eurostat, nell'Eurozona in aprile il tasso è stato pari al 9,"% contro il 9,4% di marzo. È il livello minimo registrato dal marzo del 2009. Nell'Ue la disoccupazione è invece al 7,8% (7,9% in marzo) ovvero il minimo dal dicembre 2008. Incoraggiante, infine, la situazione in Germania dove a maggio la disoccupazione è risultata ai minimi storici, dimostrando così che il paese resta uno dei più forti in Europa dal punto di vista economico. Il tasso è calato al 5,7%, -0,1% rispetto ad aprile e in linea con le attese degli analisti.
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

 
FIAIP

Proprietà: Fiaip regionale della Campania

Direttore Editoriale Mario Condò de Satriano.
Periodico registrato presso il Tribunale di Napoli con decreto del 5/3/2012 N° Aut. 14 .

Sede Legale: Via Cimarosa, 84 - 80127 - Napoli - Tel 081/5562829 - P. Iva 95095160651

Le Foto presenti su Immobilnews.it sono state in parte prese da Internet, quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario, potranno segnalarcelo all'indirizzo mail: redazione@immobilnews.it

Privacy & Policy

© 2011-2016 - FIAIP Regione Campania

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo, vedere la seguente Informativa sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information