Compravendite in crescita in tutti i segmenti del mercato immobiliare. Napoli resta interessante nel panorama del mattone ed il gran fermento accende la curiosità degli investitori da tutta Italia. A spingere il mercato anche i mutui che continuano ad essere a tassi ridotti, mentre gli stranieri riprendono a comprare nei quartieri più popolari.
In questa fotografia appare abbastanza scontato l’incremento dell’attenzione sulla città da parte di Ipi, uno dei maggiori player del mercato nazionale.

Vittorio Moscatelli

La recente inaugurazione della nuova sede in via San Giacomo è un altro segnale importante di questa attenzione. Il gruppo è operativo dal 1970 in centri del nord come Torino, Milano, Bologna, Padova, Genova al centro con Roma mentre Napoli farà da testa di ponte verso il profondo sud: prossima tappa Bari come spiega l’amministratore delegato del Gruppo Ipi Vittorio Moscatelli: “La nostra strategia per ampliare il raggio d’azione del meridione parte proprio da Napoli. Siamo qui per fare intermediazione ma anche per creare opportunità di compartecipazione in progetti interessanti insieme agli operatori locali. Siamo pronti a mettere a disposizione le nostre strutture che prevedono project & construction management per meglio agire nell’ambito delle varie opportunità”.

Alessandro Iuzzolino

Responsabile del settore Corporate della sede napoletana è l’esperto Alessandro Iuzzolino che conferma l’aumento esponenziale delle transazioni su base annua: “Il Meridione è ricco di mercati immobiliari da esplorare. Da tre anni è partito il progetto Napoli, aiutato dall’accesso al credito diventato molto più agevole. Da circa sei mesi le banche sono più propense ad elargire i finanziamenti e così ne stanno approfittando tante giovane coppie che preferiscono acquistare invece che prendere casa in fitto. C’è grande entusiasmo. Si percepisce ottimismo tra gli acquirenti. Noi ci occupiamo spesso di immobili industriali. abbiamo l’incarico di vedere alcune sedi Enel, come quella di via Galileo Ferraris e sedi della Telecom. Per il residenziale a Napoli i prezzi sono aumentati così come le compravendite”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui