Il mese di agosto non ha fatto bene ai prezzi della città di Napoli che hanno fatto registrare, contrariamente ai mesi precedenti, una lieve flessione, male anche Milano. Tra le principali piazze immobiliari italiane si segnalano gli incrementi di Torino (0,9%), Bologna (0,8%), e Roma (0,2%). Prosegue anche ad agosto il trend positivo dei prezzi delle abitazioni usate, il cui incremento mese su mese è dello 0,2%, a 1.750 euro al metro quadro.

L’ultimo indice dei prezzi idealista, il portale immobiliare leader per sviluppo tecnologico in Italia, indica un aumento dell’1,7% su base annua che conferma la rapida ascesa della domanda nel settore dalla fine del lockdown.

Sono 14 le aree regionali in crescita ad agosto, con la Valle d’Aosta (3,1%) a guidare il trend positivo davanti a Molise (1%). All’opposto, le Marche (-0,8%) segnano il calo maggiore davanti a Basilicata (-0,7%) e Friuli Venezia Giulia (-0,6%).
In termini di prezzo la regione che vanta i valori più alti è la Liguria 2.471 euro/m2. Le richieste più economiche dei proprietari si riscontrano in Calabria 909 euro/m2.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui